press



newsroom_blu


PRESS

 

 

 

 

Omotaurina, un rimedio contro l’Alzheimer

(Sistemaitalia.gr) Una molecola, l'omotaurina, potrebbe rivelarsi rimedio efficace nella prevenzione dell'Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative. E' quanto emerge da una ricerca, condotta dal professor Giovanni Scapagnini (insegnante di Biochimica Clinica all'Università del Molise) e presentata a GerontoNet, congresso internazionale di medicina geriatrica da poco tenutosi a Roma.

13/01/2011
L’Omotaurina potrebbe rivelarsi utile nella prevenzione dell’Alzheimer

(Sanitanews.it) L'Omotaurina potrebbe rivelarsi utile nella prevenzione di malattie neurodegenerative. Lo rivela uno studio, presentato dal Prof. Giovanni Scapagnini, Associato di Biochimica presso la Facolta' di Medicina dell’Universita' degli studi del Molise, durante il congresso internazionale Gerontonet che si e' tenuto recentemente a Roma in cui si parla dell'impiego di una nuova molecola naturale identificata in alcune specie di alghe marine, l'omotaurina, in pazienti affetti da Alzheimer.

13/01/2011
Omotaurina dalle alghe marine un rimedio contro l’alzheimer

(Newsfood.com) La molecola protegge ippocampo e cervello, anche a malattia in corso Una molecola, l'omotaurina, potrebbe rivelarsi rimedio efficace nella prevenzione dell'Alzheimer e di altre malattie neurodegenerative.

13/01/2011
Alzheimer, al via progetto per assistenza domiciliare (citazione)

(Larepubblica.it) Di Emanuele Cerreti - La Repubblica Roma.it - Al via il progetto dell'associazione 'Sos Alzheimer' e Regione Lazio "Respiro - Per non sentirsi soli". Per sei mesi i pazienti affetti dal morbo saranno seguiti, per quattro ore settimanali, da operatori specializzati.

12/01/2011
Dalle Alghe marine una nuova arma di prevenzione

(Ordine dei medici di Palermo) ROMA. Contro il morbo di Alzheimer, la prevenzione passa anche per l'omotaurina: si tratta di una nuova molecola naturale identificata in alcune specie di alghe marine.

12/01/2011
Le alghe marine contengono Omotaurina molecola naturale utile all’Alzheimer

Pubblicato il gennaio 12th, 2010 da Giovanna Manna - Uno studio, condotto dal Prof. Giovanni Scapagnini, Associato Biochimica Clinica Facolta’ di Medicina Universita’ degli studi del Molise e discusso durante il congresso internazionale Gerontonet che si è tenuto a Roma, è emerso che l’OMOTAURINA , una molecola naturale presente in alcune specie di alghe marine che risulta essere un’importante sostanza in grado di proteggere il cervello e l’ippocampo contro la neurotossicità da beta amiloide e quindi un rilevante mezzo terapeutico di prevenzione dell’invecchiamento cerebrale e dell’insorgenza della malattia dell’Alzheimer oltre che un coaudivante in pazienti affetti da Alzheimer in modo lieve o moderato già sotto trattamento con inibitori dell’acetilcolinesterasi o altri farmaci.

12/01/2011
L’omotaurina si rivela efficace nella prevenzione dell’Alzheimer

(Blog.Scienze) Una nuova possibilità per la prevenzione di malattie neurodegenerative come l’Alzheimer la offre l’Omotaurina, una molecola identificata in alcune alghe marine.

12/01/2011
Alzheimer: rimedio da alghe marine

(Europa dei diritti) Contro il morbo di Alzheimer, la prevenzione passa anche per l'omotaurina, una molecola naturale presente in alcune specie di alghe marine. Un nuovo studio ne ha rilevato l'efficacia clinica nella prevenzione di malattie neurodegenerative. La ricerca e' stata presentata da Giovanni Scapagnini,associato di Biochimica Clinica alla Facolta' di Medicina dell'Universita' degli studi del Molise, durante il recente congresso internazionale Gerontonet tenutosi a Roma.

12/01/2011
Alzheimer e invecchiamento cerebrale: la prevenzione passa per l'omotaurina

Gerontonet che si è tenuto recentemente a Roma presso l’Hotel Artemide di via Nazionale, un importante studio concernente l’utilizzo di una nuova molecola naturale identificata in alcune specie di alghe marine, l’omotaurina, in pazienti affetti da Alzheimer. Lo studio ha rilevato che l’OMOTAURINA risulta essere un importante composto in grado di proteggere il cervello e l’ippocampo contro la neurotossicità da beta amiloide e quindi un ideale strumento terapeutico di prevenzione dell’invecchiamento cerebrale e dell’insorgenza della malattia dell’Alzheimer oltre che come coaudivante in pazienti affetti da Alzheimer in modo lieve o moderato già in trattamento con inibitori dell’acetilcolinesterasi o altri farmaci.

12/01/2011
Alzheimer, rimedio da alghe marine

(Europa dei diritti) Contro il morbo di Alzheimer, la prevenzione passa anche per l'omotaurina, una molecola naturale presente in alcune specie di alghe marine. Un nuovo studio ne ha rilevato l'efficacia clinica nella prevenzione di malattie neurodegenerative. La ricerca e' stata presentata da Giovanni Scapagnini,associato di Biochimica Clinica alla Facolta' di Medicina dell'Universita' degli studi del Molise, durante il recente congresso internazionale Gerontonet tenutosi a Roma.

12/01/2011
Visualizzate da 21 a 30 su 41 totali
« 1 2 3 4 5 »

NEURAXPHARM ITALY

ricerca, sviluppo e commercializzazione di molecole innovative per la prevenzione e il trattamento delle patologie in ambito Psichiatrico, Neurologico e Geriatrico

© NEURAXPHARM ITALY • P. IVA 02062550443 CONDIZIONI DI UTILIZZO PRIVACY POLICY COOKIE POLICY